Sibelius - Musica a Scuola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sibelius

Ascolto musicale > Musicisti celebri

Jean Sibelius (1865-1957)

Legato al tardo romanticismo della musica tedesca, questo musicista finlandese risentì fortemente dell’influsso delle locali tradizioni popolari, tanto da essere considerato come il caposcuola della musica finnica nell’ambito delle cosiddette scuole musicali nazionali del XIX secolo. La sinfonia e il poema sinfonico rappresentano le forme attraverso le quali riuscì ad esprimere la propria vocazione musicale, giungendo, con il poema sinfonico, a glorificare le leggende dell’antica storia finlandese. Proprio attraverso il poema sinfonico, fin da giovane dedicò le proprie energie alla rappresentazione musicale delle vicende raccontate nel Kalevala (letteralmente “Terra di Kaleva” e cioè terra del mitico progenitore della stirpe finnica), un poema epico dedicato alle vicissitudini di un popolo che riuscì a liberarsi dall’oppressione zarista nel 1918, dopo oltre un secolo di dominio russo. La musica di Sibelius è caratterizzata da una libertà formale e da affascinanti atmosfere cupe, cariche di quel significato patriottico che contribuì in modo determinante all’emancipazione della sua terra.

Torna ai contenuti | Torna al menu