Rivolti degli accordi - Musica a Scuola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rivolti degli accordi

Comporre > Armonia

Gli accordi possono essere disposti sul pentagramma non ponendo necessariamente la fondamentale come nota più bassa.


Accordo di Do maggiore


La diversa posizione dell'accordo sulla base della posizione che assumono le note sul pentagramma, si dice RIVOLTO. Nei rivolti la fondamentale non si trova più nella parte più bassa, ma in una posizione diversa. In questo caso l'accordo si definirà di terza e quinta se avrà la fondamentale in basso (DO), di terza e sesta se avrà la terza (MI) in basso; di quarta e sesta se avrà la quinta (SOL) in basso.


Per riconoscere se un accordo è fondamentale o in posizione di rivolto, è necessario contare gli intervalli tra le note che lo compongono facendo riferimento alla nota più bassa:
• La presenza di un intervallo pari indica un rivolto
• La quantità di intervalli pari indica il numero del rivolto
• L'intervallo pari più piccolo indica la nota fondamentale


Torna ai contenuti | Torna al menu