Note sib fa# - Musica a Scuola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Note sib fa#

Linguaggio musicale > Notazione melodica

Due suoni che troveremo con una certa frequenza nelle nostre esecuzioni strumentali sono il Sib e il Fa#. Tali note trovano posto sul pentagramma nella stessa posizione dei suoni naturali, ma sono precedute dal simbolo del bemolle (b) o del diesis (#).


A volte le alterazioni del bemolle e del diesis sono inserite dopo la chiave di violino:


In questo caso, l'alterazione (b= bemolle) posta sulla terza linea del pentagramma, indica che tutti i suoni “SI” della composizione devono essere eseguiti come “Sib”:


Lo stesso, ovviamente, avviene per il FA#:


Nel primo caso diremo che le alterazioni poste davanti alle note vengono definite transitorie ed hanno effetto soltanto sul suono alterato e su eventuali altri suoni uguali all'interno della stessa battuta:



Il simbolo del bequadro riporta il suono allo stato naturale:





Torna ai contenuti | Torna al menu