Gli intervalli - Musica a Scuola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gli intervalli

Comporre > Composizione
Il linguaggio musicale utilizza il suono per esprimere concetti, sensazioni ed emozioni. L'idea del compositore può essere espressa attraverso una semplice linea melodica, ma, più spesso, vengono utilizzati suoni simultanei per dare forma ad una espressione di senso compiuto. I suoni utilizzati si differenziano tra loro sulla base di due aspetti fondamentali: la durata e l'altezza. La durata viene espressa per mezzo della diversa grafia delle note, così:


L'altezza dei suoni viene invece espressa attraverso la diversa posizione che le note occupano sul pentagramma: 


                   DO      LA          LA       SI          SOL     LA  SI       DO

La differente altezza tra due note viene definita "Intervallo" ed ogni intervallo può essere misurato sulla base di unità di misura definite dai musicisti "Tono" e "Semitono". 

Quella che segue è la successione dei toni e dei semitoni presenti nell'ambito della serie di suoni più semplice da intonare, la scala di Do maggiore, composta dalle note DO - RE - Mi - FA - SOL - LA - SI - DO.

DO tono RE  / RE tono MI / MI semitono FA / FA tono SOL / SOL tono LA / LA tono SI / SI semitono DO

La nota DO, ad esempio, ha un'intonazione più bassa rispetto al suono RE. 

Ma di quanto più bassa? Esattamente un tono, che, a sua volta, è divisibile in due semitoni. Questa distanza tra due suoni, misurabile in toni e semitoni, si dice INTERVALLO

Diremo quindi che i suoni DO - MI, ad esempio, sono separati da un intervallo di TERZA in quanto, contando il suono di partenza (DO), quello di arrivo (MI) e tutti i suoni intermedi (un solo suono in questo caso, la nota RE) le note che compongono tale intervallo sono, appunto, tre.

Secondo questa logica avremo quindi intervalli di Seconda, Terza, Quarta, Quinta, Sesta, Settima e Ottava.  

Considerando lo schema relativo alla scala di DO maggiore, provate ora ad indicare l'intervallo che intercorre tra i suoni indicati qui sotto. La prima risposta è già data. 

(DO tono RE  / RE tono MI / MI semitono FA / FA tono SOL / SOL tono LA / LA tono SI / SI semitono DO)


RE - LA     = intervallo di quinta, composto da 3 toni e 1 semitono 

DO - SOL  =

MI - LA     =

SOL - SI   =

RE - DO    =

Torna ai contenuti | Torna al menu